Betbets

Betbets! Betbets è news sulle scommesse, a portata di click

Author Archive

Posted by elisa On novembre - 26 - 2012

I risultati in Serie A, nella giornata in cui anche in Italia si fanno prove di ” calcio spezzatino”, ci danno interessanti spunti di discussione; tra i risultati che il campionato di Serie A ci ha consegnato ieri spicca la sconfitta della Juventus.

Facciamo un quadro della situazione che ci si presenta ad oggi, in attesa che tra stasera e domani si concluda la 14esima giornata con le partite di Napoli, Inter e Lazio (che hanno a loro disposizione una grande chance di accorciare la classifica).

La Fiorentina rimonta per ben due volte lo svantaggio in casa del Torino e conferma le inaspettate ambizioni di inizio stagione; la squadra di Montella fornisce una prova di carattere, ma non riesce ad avere la meglio sul Toro di Ventura che mette in campo una squadra ben organizzata. La Roma, nel giorno del ritorno di Zeman a Pescara, strappa una vittoria di misura (1-0) all’Adriatico con un gol in apertura di un ritrovato Mattia Destro.

Tra i risultati di Serie A, la vera sorpresa è rappresentata dalla vittoria del Milan al Meazza contro i bianconeri di Antonio Conte. Una vittoria di carattere nata da un rigore che chiamare dubbio sarebbe riduttivo, trasformato da Robinho e difeso fino alla fine dei novanta minuti con grinta e tenacia. La Juventus ha regalato un tempo agli avversari e quando, nella seconda frazione di gioco, è tornata alla carica ha trovato davanti a sé un muro invalicabile. I ragazzi di Allegri, dopo la qualificazione agli ottavi di Champions, trovano una vittoria che vale molto più di tre punti, una vittoria che fa morale e che potrebbe risollevare una stagione che finora aveva portato solo delusioni ai tifosi rossoneri.

La Vecchia Signora trova la sua seconda sconfitta stagionale, ancora contro una milanese, e rischia di ritrovarsi con il fiato sul collo delle dirette concorrenti dopo i posticipi di oggi e di domani. Un’occasione che Inter, Napoli e Lazio farebbero bene a non sprecare.

Posted by elisa On novembre - 23 - 2012

I risultati di Europa League di ieri sera hanno delineato un quadro preciso in quasi tutti i gironi; i risultati della quinta giornata di Europa League hanno sancito il passaggio del turno di alcune squadre di vari gironi.

Iniziando dalle italiane, troviamo un Napoli soddisfatto che accede ai sedicesimi di finale a braccetto con il Dnipro. Grazie alla vittoria di Stoccolma, gli azzurri si assicurano il passaggio alla fase ad eliminazione diretta con un turno di anticipo. Eliminate Psv e Aik Solna.

L’inter, che ha affrontato la trasferta russa  con la squadra B, era già sicura del passaggio del turno e quindi il pesante passivo rimediato contro il Rubin Kazan (matematicamente primo) non desta troppe preoccupazioni tra i nerazzurri. Buone notizie anche in casa Lazio che, dopo il pareggio con gli Spurs di Villas-Boas, è certa di prendere parte al prossimo sorteggio. L’unica nota stonata di ieri è rappresentata dall’Udinese: i friulani perdono contro l’Anzhi di Samuel Eto’o e devono dire addio alla competizione.

Gli altri risultati di Europa League consacrano i campioni in carica dell’Atletico Madrid che si qualificano vincendo 1-0 in casa contro l’Hapoel Tel-Aviv; nello stesso girone passaggio assicurato anche per il Viktoria Plzen. Bene le francesi con Bordeaux e Lione in testa ai rispettivi gironi e con la qualificazione in tasca: i girondini si sono  imposti 2-1 in trasferta contro il Club Brugge e si contenderanno la testa della classifica nell’ultima partita con il Newcastle; l’Olympique, pareggiando con lo Sparta Praga, è aritmeticamente primo.

Posted by elisa On novembre - 8 - 2012

Incredibili risultati ieri in Champions League, uno su tutti ha lasciato di stucco tifosi e appassionati: la sconfitta del Barcellona, insieme alla quale sono maturati altri risultati degni di nota nella serata di Champions League.

Iniziamo da quello che è accaduto a Glasgow: “Clamoroso al Celtic Park” verrebbe da dire, parafrasando la nota esclamazione di Sandro Ciotti in riferimento alla vittoria del Catania sull’Inter negli anni Sessanta. I blaugrana, ospiti dei Celtic Glasgow, subiscono la prima sconfitta stagionale e la prima in assoluto dall’aprile scorso quando furono battuti dalle merengues di José Mourinho. Messi e compagni sono stati sconfitti da una squadra che ha avuto una maggiore voglia di vincere e a niente è valso il gol nel finale della Pulce, il primo da quando è diventato papà. Grande protagonista della serata è stato il diciottenne Tony Watt che ha segnato il gol del 2 a 0 su assist del portiere Forster le cui parate hanno reso possibile questa vittoria.

Gli altri risultati di Champions League ci consegnano un Bayern Monaco in grande forma che ha annientato il Lille con un sonoro 6-1 (già 5-0 dopo i primi 45 minuti) con una tripletta di Pizarro in 16 minuti (terza tripletta più veloce di sempre in Champions League); un Manchester United che, soffrendo, rimonta lo svantaggio e sigla una importantissima vittoria contro il Braga, vittoria che qualifica gli uomini di Ferguson agli ottavi di finale.

Prova di grande maturità quella offerta dall’unica italiana impegnata ieri, la Juventus, che dimostra di essersi ripresa dalla batosta in campionato contro l’Inter rifilando un pesante 4-0 ai danesi del Nordsjaelland (gol di Marchisio, Vidal, Giovinco e Quagliarella).

Questi gli altri risultati:

Chelsea-Shakthar Donetsk 3-2

Valencia-Bate Borisov 4-2

Benfica-Spartak Mosca 2-0

Cluj-Galatasaray 1-3

Posted by elisa On novembre - 7 - 2012

I pronostici per le scommesse delle partite di stasera offrono interessanti spunti e combinazioni: le scommesse basate sui pronostici dei match in programma oggi per la quarta giornata di Champions League sembrano interessanti.

Partiamo dai campioni in carica del Chelsea che sono attesi dalla gara contro lo Shakhtar Donetsk di Mircea Lucescu: una sconfitta dei Blues allo Stanford Bridge è quotata 3,85, quota abbastanza alta se si considera che la squadra ucraina è in testa al girone e in un eccellente stato di forma.

In base ai pronostici una scommessa sicura è la vittoria del Barcellona in casa del Celtic, scommessa che paga 1,25 volte l’importo giocato. Sempre nel girone dei blaugrana, appare molto interessante la quota di 4,25 per il pareggio tra Benfica e Spartak Mosca: sia i lusitani sia i russi hanno bisogno di punti per migliorare la propria classifica (decisamente non entusiasmante) e quindi alla fine un pareggio con gol sembra l’esito più probabile.

Interessante la quota per un eventuale pareggio tra la Juventus e il Nordsjaelland allo Juventus Stadium di Torino: i bianconeri hanno assoluto bisogno di una vittoria per rimanere in corsa per la qualificazione, ma i danesi, dopo il pareggio casalingo, sembrano motivati e decisi a non partire sconfitti; l’x in questa partita paga ben 8 volte la posta in gioco.

hemanes@mailxu.com

Utilizzando il sito, accetti raccolta ed uso dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi