Betbets

Betbets! Betbets è news sulle scommesse, a portata di click

Author Archive

Posted by elisa On aprile - 3 - 2013

risultati champions leagueRisultati Champions League – Si sono giocate ieri le prime due partite dell’andata dei quarti di finale di Champions League.

La Juventus ha rimediato una brutta sconfitta (2-0) a Monaco contro il Bayern che ora è decisamente favorito per il passaggio del turno e l’approdo alla semifinale.

Nel match di Parigi bel pareggio tra Psg e Barcellona (raggiunto sul 2-2 durante il recupero). Ma la notizia più rilevante della serata è l’infortunio patito da Lionel Messi.

Alla fine del primo tempo l’attaccante argentino ha sofferto un problema al ginocchio della gamba destra dopo un dribbling che si è conclusa con un tiro; la Pulga è rimasta in campo fino all’intervallo per poi non rientrare più sul terreno di gioco. Il club ha confermato che si tratta di un infortunio al bicipite femorale della gamba destra che potrebbe tenerlo fuori per tre settimane.

Leo Messi ha una resistenza incredibile agli infortuni. Fino al problema avvertito ieri sera, era da ben 24 mesi che il numero dieci blaugrana e dell’albiceleste non soffriva e non lasciava il campo per un infortunio di tipo muscolare.

Stasera scendono in campo le altre quattro squadre che daranno vita alle restanti due partite dei quarti di finale.

Posted by elisa On aprile - 1 - 2013

calciomercato: falcao-chelseaCalcio internazionale – La stampa britannica è in attesa di conoscere quale sarà il futuro di Falcao e ne sta seguendo l’evoluzione con particolare interesse. Questa volta è il Daily Star ad ipotizzare uno scenario per ilcolombiano. Secondo il tabloid britannico, il Chelsea ora guida la corsa per l’attaccante  e sarebbe disposto a pagare circa 45 milioni di euro per assicurarsi le prestazioni dell’attaccante sudamericano. Ciò lascerebbe fuori dai giochi la concorrenza di squadre come il Real Madrid e il Manchester City, che pure avevano in passato mostrato un forte interesse per Falcao.

Oltre a dare una cifra all’affare ipotetico, il Daily Star si spinge oltre e ci tiene a precisare che il Chelsea avrebbe cercato di ridurre quei 45 milioni inserendo nell’affare, come contropartita tecnica, Fernando Torres. A favore della squadra di Abramovich gioca anche il trasferimento di Courtois all’Atletico. Il quotidiano d’oltremanica insiste sul fatto che il Chelsea che finalmente, in estate, il Chelsea riuscirà a mettere le mani su un giocatore che viene seguito da tanto tempo e che finalmente potrà dare all’attacco dei Blues quel peso e quella continuità da centravanti che manca da parecchio tempo a Stamford Bridge.

Posted by elisa On marzo - 31 - 2013

scommesse liga, pareggia il BarcellonaScommesse Liga – Il Barcellona non va oltre il pareggio in casa del Celta di Vigo: le scommesse sono state smentite, le quote  ribaltate.

La squadra di Roura è sembrata apatica e pigra, ha giocato sotto ritmo e alla fine ha portato a casa solo un punto. Punto arrivato grazie alle reti realizzate da un ottimo Tello (il migliore in campo) e dal solito Leo Messi.

Tra i blaugrana sono stati in tanti a deludere e a giocare decisamente al di sotto delle proprie possibilità, su tutti Fabregas, Thiago e Alexis che sono stati tutti e tre sono stati sostituiti. Anche Piqué ha giocato nettamente al di sotto dei suoi standard con una giocata sbagliata che ha messo in seria difficoltà il portiere della sua squadra, Pinto, che ha rimediato brillantemente all’errore del compagno.

Ma torniamo al protagonista assoluto della serata: il numero dieci argentino Lionel Messi. La Pulce ha raggiunto un altro incredibile record; è riuscito a segnare in 19 partite di campionato di fila, a conti fatti è andato in gol per un intero girone del campionato spagnolo.

Siamo sicuri che il fuoriclasse del Barça non si accontenterà dell’ennesimo primato e, già dalla prossima partita, darà la caccia a nuovi straordinari obiettivi.

Posted by elisa On marzo - 30 - 2013

scommesse e quote della liga spagnolaQuote Liga – Torna in campo la Liga dopo la pausa per le partite delle nazionali; ma in Spagna, a differenza dell’Italia, si gioca dal sabato al lunedì nonostante la Pasqua.

Quattri i match in programma per oggi. Si inizia con Rayo Vallecano-Malaga alle 16: le quote dicono che sarà più probabile la vittoria interna del Rayo (1.90), mentre la vittoria in trasferta del Malaga è quotata 4. Alle 18 sarà il turno del Barcellona capolista che affronta il Celta a Vigo: quota bassissima (1.35) per la vittoria blaugrana. Alle 20 scende in campo il Real Madrid in casa del Saragozza; Blancos nettamente favoriti con una quota di 1.40, mentre la vittoria interna è data a 7.50. In chiusura di giornata, alla 22, partita dal risultato incerto tra Levante e Siviglia (3,00 3,30 2,30).

Domani si inizia alle ore 12 con Valladolid-Osasuna (2,00 3,30 3,70). A seguire il match tra Maiorca e Deportivo La Coruna (1,95 3,30 3,70); alle 19 è la volta di Espanyol-Real Sociedad (2,50 3,30 2,70). La sera si affrontano Atletico Madrid e Valencia (1,75 3,70 4,25) in una sfida dal sapore europeo (l’Atletico si gioca la Champions, il Valencia l’Europa League).

La 29esima giornata della Liga spagnola si chiude la sera di pasquetta con il match tra Atletic Bilbao e Granada (1,75 3,60 4,50) in programma alle ore 20.

Posted by elisa On marzo - 29 - 2013

quote semifinali miamiQuote Tennis – Siamo arrivati quasi alla fine del Master 1000 di Miami: sono in programma oggi le due semifinali del singolare maschile di cui adesso vedremo le quote.

La prima semifinale, quella della parte alta, è un po’ una sorpresa: si affronteranno il tedesco Tommy Haas e lo spagnolo David Ferrer (questa è la parte del tabellone da cui è prematuramente uscito Nole Djokovic). Il favorito per gli scommettitori e quindi quello con la quota più bassa è Ferrer (testa di serie numero 3) la cui vittoria è data a 1.43. Haas, testa di serie numero 15, sarà un avversario scomodo e difficile da battere: pate sfavorito, ma la sua quota è di tutto rispetto (2.55).

L’altro match valido per le semifinali, quello della parte bassa, vedrà scontrarsi lo scozzese Andy Murray e il talentuoso francese Richard Gasquet. Ovviamente favorito Murray (che nei quarti ha avuto la meglio su Marin Cilic), numero due del tabellone; lo scozzese è in ottima forma e sono ormai note a tutti le sue doti di difensore che lo portano a salvare anche le situazioni più complicate. La sua vittoria è quotata 1.20. Meno probabile che Gasquet possa arrivare a giocarsi la finale: la vittoria del francese è data a 3.85.

Posted by elisa On marzo - 28 - 2013

scommesse messiScommesse Liga -Una nuova scommessa nell’aria. Un nuovo record da siglare. L’attaccante argentino del Barcellona, ​​Lionel Messi, è andato a segno nelle ultime 18 partite (consecutive) del campionato spagnolo; se dovesse ripetersi nuovamente siglando un gol anche contro il Celta nella prossima partita che affronterà con il suo Barcellona raggiungerebbe dei numeri incredibili: arriverebbe a segnare in 19 partite di fila, vale a dire in un intero girone.

Come riportato dal club catalano sul proprio sito web, l’argentino realizzerebbe un qualcosa di se andasse in gol a Vigo ottiene. L’ultima volta che La Pulce non ha segnato è stato contro il Celta, alla decima giornata della Liga, al Camp Nou, dove la squadra catalana ha vinto per 3-1.

Da quella gara in cui il suo nome non è stato iscritto sul tabellino dei marcatori, Leo è riuscito a realizzare 28 gol in 18 partite, con la sua performance migliore contro l’Osasuna cui ha segnato 4 gol.

Il caso vuole che il Celta sia tra le squadre che hanno sofferto meno il talento del numero 10 blaugrana: i galiziani hanno subito un solo gol in campionato da Messi nella vittoria per 3-2 del Barcellona nella stagione 2006/2007.

Secondo voi il campione argentino riuscirà nell’impresa?

Posted by elisa On marzo - 27 - 2013

scommesse miami: nole eliminatoScommesse Tennis – Era il favorito, le scommesse e le quote erano tutte dalla sua. Eppure Novak Djokovic, numero uno del ranking Atp, è uscito negli ottavi del Master 1000 di Miami.

Nole, campione in carica, ha subito la seconda sconfitta del 2013 (dopo aver perso a Indian Wells contro Del Potro) per mano di un ispiratissimo Tommy Haas: il 35enne ha battuto il serbo in appena un’ora e 20 minuti: 6-2, 6-4. Questa è la terza vittoria su sette incontri disputati per il tedesco che aveva battuto Djokovic anche a Wimbledon nel 2009.

Questa sconfitta, però, fa più male e potrebbe portare conseguenze peggiori perché Novak doveva difendere i 1.000 punti conquistati a Miami nella passata stagione (avendo vinto quel torneo) e invece ne conserverà solo 90 essendo stato eliminato addirittura agli ottavi di finale. In ogni caso il campione serbo rimarrà saldamente, almeno per ora, in testa alla classifica mondiale.

Adesso che la parte alta del tabellone ha perso il favorito numero uno, rimangono aperte molte possibilità per i giocatori ancora in corsa: vedremo chi saprà prendere il posto e arrivare in finale, presumibilmente contro lo scozzese Andy Murray. Il maggior indiziato sembra essere lo spagnolo David Ferrer che sta attraversando anche un ottimo momento di forma.

 

Posted by elisa On marzo - 26 - 2013

quote qualificazioni mondiali sudamericaQuote calcio – Sono in programma per oggi (sera e notte italiane) le partite valide per le qualificazioni mondiali del girone unico sudamericano. Vediamo la situazione di classifica e le quote dei vari match.

L’argentina capolista (23 punti) se la vedrà con la Bolivia in un incontro dall’esito che appare scontato: la vittoria dell’Albiceleste è quotata 1.60, il pareggio 3.80, mentre la vittoria della Bolivia paga 5 volte l’importo scommesso. Un ritrovato Messi, che ha appena raggiunto le 100 presenze con le varie selezioni argentine, creca assieme ai suoi compagni il pass per i mondiali del 2014.

Affascinante ed equilibrato si prospetta il match tra Cile ed Uruguay. I bookmakers puntano sulla vittoria casalinga del Cile (2.15), ma attenzione alla Celeste del Matador Cavani che con una vittoria vi farebbe vincere il triplo di quanto avete scommesso.

La Colombia, seconda classificata nel girone, giocherà in Venezuela: vittoria interna e pareggio hanno una quota di 3.25; la vittoria esterna è data a 2.10.

La terza in classifica, l’Ecuador, ospiterà il Paraguay fanalino di coda e con pochissime chanches di qualificarsi per la fase finale. Proprio per questo le agenzie hanno stabilito una quota molto bassa (1.55) per la vittoria casalinga; il pareggio è quotato 3.65, mentre appare abbastanza improbabile la vittoria esterna (6).

 

Posted by elisa On marzo - 25 - 2013

gp sepang classificaFormula 1 – Come da pronostico Seb Vettel si aggiudica la vittoria nel Gp di Sepang (in Malesia). Il tedesco ha condotto un’ottima gara e ha dovuto lottare fino alla fine contro il suo compagna di squadra in Red Bull, Mark Webber, che gli ha conteso il il successo finale fino all’ultimo giro. Webber che ha anche apertamente accusato la propria scuderia di favoritismi nei confronti del tre volte campione del mondo.

Male la Ferrari. Alonso si ritira già alla seconda tornata a causa di un contatto con Vettel in cui ha irreparabilmente danneggiato l’ala anteriore ch si è spezzata e lo ha costretto ad abbandonare il gran premio (vinto proprio dallo spagnolo la passata stagione). L’altro ferrarista, Massa, ha ottenuto un deludente quinto posto alle spalle non solo del duo Red Bull, ma anche di Hamilton (che al primo pit stop ha sbagliato box fermandosi in quello della sua ex squadra) e di Rosberg.

Kimi Raikkonen, primo in Australia, non va oltre la settima posizione; davanti a lui anche il compagno di squadra Grosjean.

La classifica del mondiale vede Vettel in testa con 45 punti, seguito da Raikkonen con 31, Webber (26), Hamilton (25), Massa (22) e Fernando Alonso fermo a quota 18.

Posted by elisa On marzo - 24 - 2013

del potro sconfitto a miamiScommesse Tennis – Le quote erano favorevoli a Juan Martin Del Potro, le scommesse lo davano come favorito dell’incontro, ma l’argentino non è riuscito a superare il secondo turno del torneo di tennis di Miami, secondo Masters 1000 della stagione, perdendo contro il tedesco Tobias Kamke. Del Potro, testa di serie numero 5, è stato sconfitto in soli due set con il punteggio di 7-6 (5), 6-1 in un’ora e 50 minuti di una partita che è stata anche interrotta dalla pioggia.

L’argentino, che ha perso la finale di Indian Wells contro lo spagnolo Rafael Nadal la settimana scorsa, non è riuscito a mantenere alto il livello di gioco mostrato nel precedente Masters 1000 della stagione e nella partita con Tobias Kamke ha mostrato il suo lato peggiore. Sembra che le fatiche accumulate in California gli abbiano fatto perdere lucidità e che la sua esplosività abbia risentito dei duri e tirati match affrontati nel precedente torneo.

Di seguito riportiamo gli altri risultati del primo turno del torneo americano:

Thomaz Bellucci (BRA) Daniel Brands (GER) 2-6, 6-4, 6-2.
Simone Bolelli (ITA) a Jesse Levine (CAN) 4-6, 6-3, 7-6 (4).
Jarkko Nieminen (FIN) David Nalbandian (ARG) 2-6, 6-4, 6-3.
Ivan Dodig (CRO) Lukas Lacko (SLO) 4-6, 6-0.
David Goffin (BEL) Robin Haase (NED) 7-6 (4), 3-6, 6-1.
Viktor Troicki (SER) a Pablo Andujar (ESP) 6-2, 6-3.
Bernard Tomic (AUS) a Marc Gicquel (FRA) 7-5, 7-6 (3).
Santiago Giraldo (COL) a Rhyne Williams (USA) 6-2, 6-4.
Daniel Gimeno-Traver (ESP) Denis Istomin (UZB) 6-2, 6-4.

 

Posted by elisa On marzo - 23 - 2013

quote gp malesia (sepang)Quote Formula 1 – Si sono concluse le qualifiche valide per il Gran Premio della Malesia (a Sepang); dopo una Q1 asciutta, si è passati ad una seconda parte di Q2 e Q3 decisamente bagnate. I piloti hanno lottato per la pole su un circuito che andava asciugandosi, ma hanno montato tutti quanti le gomme intermedie.

La griglia di partenza vede Sebastian Vettel in pole position, davanti alle due Ferrari di Felipe Massa (secondo) e Fernando Alonso (terzo). Lo schieramento prosegue così, dalla quarta posizione in poi: Lewis Hamilton, Mark Webber, Nico Rosberg, Jenson Button, Adrian Sutil, Sergio Perez, Kimi Raikkonen, Romain Grosjean, Nico Huelkenberg, Daniel Ricciardo, Esteban Gutierrez, Paul Di Resta, Pastor Maldonado, Jean-Eric Vergne, Valtteri Bottas, Jules Bianchi, Charles Pic, Max Chilton e Giedo van der Garde.

Andiamo a vedere quali sono le quote per la gara di domani, gara che dovrebbe essere asciutta, almeno all’inizio. Il favorito per i bookmakers è ancora una volta Sebastian Vettel la cui vittoria è quotata a 2.75. Poco più indietro troviamo Fernando Alonso la cui vittoria paga 3 volte l’importo scommesso.

Seguono il pilota della sorprendente Lotus, Raikkonen, a 7 (vincitore dello scorso Gp), Hamilton a 11, Massa a 10,  Webber a 21, Rosberg a 26 e Button a 34.

Posted by elisa On marzo - 22 - 2013

scommesse sci: record tina mazeScommesse Sci – C’era da scommetterci a inizio stagione su Tina Maze. Ma la sua stagione è andata oltre ogni più rosea… scommessa! Basta guardare i numeri della stagione che si è appena conclusa.

La slovena Maze ha portato a termine una stagione storica con la vittoria nel gigante di Lenzerheide (Svizzera). Si tratta della sua quinta vittoria in questa specialità e l’undicesima nella Coppa del Mondo generale, in cui ha ottenuto un totale di 24 podi.

Questi risultati hanno portato la sciatrice ad ottenere un storico record di punti in Coppa del Mondo: 2414, più del doppio della seconda in classifica, la tedesca Maria Hoefl-Riesch (1.101 punti). La Maze ha anche vinto la classifica generale di specialità del gigante con 800 punti, quasi il doppio della prima inseguitrice, l’austriaca Anna Fenninger (480).

“E’ stata una stagione incredibile che è Iniziata con una vittoria e si è conclusa con un’altra vittoria. Sono molto orgoglioso di me stessa”, ha detto la slovena dopo aver ricevuto l’ambito premio, il globo di cristallo. “Ho pensato che era impossibile ottenere quello che ho ottenuto in questa stagione, ma nello sport c’è sempre la possibilità di superare i propri limiti”.

Un’annata esaltante per la trentenne slovena (capace di salire sul gradino più alto del podio in ogni specialità) che proverà a ripetersi la prossima stagione.

Posted by elisa On marzo - 21 - 2013

calcio internazionale. stipendi allenatoriCalcio internazionale – José Mourinho è stato l’allenatore più pagato nell’ultimo anno, secondo le stime della rivista France Football, che ha sistemato il tecnico portoghese in quella posizione otto volte su dieci da quando ha iniziato a stilare tale graduatoria. Dal 2004, anno della prima classifica pubblicata, Mou ha ceduto il gradino più alto del podio solo due volte  quando è stato superato da Alex Ferguson nel 2004 e nel 2009 dal brasiliano Luiz Felipe Scolari.

Nell’ultimo elenco, lo Special One è in vetta con 14 milioni di euro, 12 di stipendio e il resto da contratti pubblicitari. Come l’anno scorso, l’allenatore del Real Madrid ha battuto l’italiano Carlo Ancelotti, che si è ripreso la seconda posizione con 12 milioni di euro, 1,5 milioni in meno rispetto al 2012. L’italiano Marcello Lippi, coach dei cinesi del Guangzhou, si piazza al terzo posto  con 11 milioni di euro.

L’olandese Guus Hiddink, alla guida della squadra russa Mahachkala Anji, è quarto con 10,8 milioni, mentre lo scozzese Kenny Dalglish ha avuto il tempo di accumulare ben 10 milioni di euro prima di essere licenziato dal Liverpool lo scorso giugno. Completano la lista dei 10 allenatori più pagati del 2012 il francese Arsene Wenger dell’Arsenal (9,4 milioni), il Ct della Russia Fabio Capello (9,2 milioni), il manager del Manchester City Roberto Mancini, l’allenatore dello United Alex Ferguson e l’allenatore della nazionale cinese, José Antonio Camacho (6,1 milioni).

Posted by elisa On marzo - 20 - 2013

quote superbikeQuote Superbike – Il campionato mondiale Superbike (SBK, il più importante campionato per moto derivate dalla produzione di serie) è appena iniziato con le gare disputatesi in Australia a Phillip Island il 24 dello scorso mese (gara 1 ha visto la vittoria di Guintoli, in gara 2 ha trionfato Laverty entrambi su Aprilia). L’italiano Marco Melandri è salito sul gradino più basso del podio in gara 2.

La calssifica, assolutamente parziale, del mondiale vede quindi in prima posizione pari merito Sylvain Guintoli e Eugene Laverty a quota 45 punti, seguiti da Michel Fabrizio a 29.

Andiamo ora a vedere le quote relative al vincitore finale di quello che si preannuncia un appassionante mondiale di superbike.

Per i bookmakers il favorito numero uno è l’italiano Marco Melandri su BMW la cui vittoria vale 3.50 volte l’importo scommesso. In seconda posizione come chances di vittoria troviamo l’irlandese Laverty la cui quota è di 4; terzo in questa graduatoria di quote è il britannico Tom Sykes (quinto a Phillip Island) la cui vittoria paga 4.50 volte la somma giocata.

Fuori dal podio dei probabili vincitori troviamo Guintoli (6.50), Carlos Checa (10), Michel Fabrizio (15), i due piloti Honda Jonathan Rea e Leon Haslam rispettivamente quotati a 15 e a 20, l’altro britannico Davies a 25 e, infine, Leon Camier su Suzuki a 33.

krolick-cyril@mailxu.com apalategui

Utilizzando il sito, accetti raccolta ed uso dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi