Betbets

Betbets! Betbets è news sulle scommesse, a portata di click

Category ‘Scommesse altri sport’

Posted by Luigi On giugno - 5 - 2014

L’importanza di un’attenta valutazione del miglior bookmaker migliore è quasi parossisitica. La complessità della discriminazione è molto elevata: quali le caratteristiche da considerare nella scelta del miglior bookmaker, quali hanno il peso specifico maggiore? Quali consigli? Quali quelli che non riservano sorprese, che eviterebbero che la nostra scelta sottenda errori che potrebbero costare molto caro. Quale la prima caratteristica da valutare? Secondo noi è la chiarezza del sito, valutare se fornisce tutte le informazioni di cui abbiamo bisogno . La velocità del sito ci consentirà di evitare brutte sorprese, come salti di linea o momentanee perdite di fruibilità del portale. Adesso poi, grazie a strumenti come Skrill, è molto più facile effettuare pagamento e incassare danaro: basta la semplice indicazione della mail. La scelta adesso riserva già meno rischi.

Per noi il miglior bookmaker, in questo periodo, è Goalwin perché, mettendo a paragone le quote dei vari operatori, abbiamo potuto constatare che offre un servizio essenziale ma fornito di tutto. Per questo motivo non lo disdegniamo, tutt’altro.

 

Posted by elisa On giugno - 25 - 2013

wimbledon, rafa nadalWimbledon – Per la prima volta nella sua carriera, Rafael Nadal lascia un torneo del Grande Slam nel giorno del suo esordio: è successo ieri sull’erba di Wimbledon.

Qualcosa di clamoroso si è visto ieri all’Old England Club: uno dei candidati per la vittoria finale, lo spagnolo Rafa Nadal, è stato eliminato al primo turno del torneo inglese; nonostante la sconfitta, però, il maiorchino perderà solamente 35 punti nella classifica ATP (lo scorso hanno ne aveva guadagnati appena 45, ieri 10).
Un anno dopo la storia si ripete. Nel 2012 il fallimento di Nadal era arrivato al secondo turno a causa della sconfitta contro il ceco Lukas Rosol. Nel 2013 è toccato al belga di Liegi Steve Darcis, numero 135 dell’ATP, sconfiggere anzitempo Rafa Nadal; sull’erba di Wimbledon finisce in tre set l’avventura dello spagnolo (che sulla terra rossa aveva fatto una grande stagione): il punteggio è stato quello di 7-6 (4), 7-6 ( 8), 6-4 dopo due ore e 55 minuti di gioco.

Sicuramente questa sconfitta nel primo turno di Wimbledon ha due attenuanti: Rafa Nadal non giocava abbastanza su questa superficie da almeno due anni e soprattutto il problema al ginocchio (che lo ha tenuto fermo ben sette mesi) non è ancora risolto del tutto.

Posted by elisa On giugno - 17 - 2013

Lorenzo Moto GpMoto Gp – Nuova vittoria in Moto Gp per lo spagnolo Jorge Lorenzo: nella gara di casa (sul circuito di Barcellona) il podio è stato tutto spagnolo.

Gradino più alto del podio per Lorenzo alla guida della Yamaha: Jorge riesce a vincere sia quando la sua moto è al meglio, sia quando le condizioni dovrebbero penalizzare le sue prestazioni. La gara di Moto Gp di ieri, con un caldo eccezionale, ne è un esempio. Secondo posto per Dani Pedrosa, favorito in partenza, che non è riuscito a portare alla vittoria una Honda che aveva le carte in regola per trionfare. Terza piazza per il giovanissimo Marc Marquez che ha dato vita ad una bella battaglia con il compagno di marca e gli è arrivato a pochi centesimi nel momento in cui hanno tagliato il traguardo quasi appaiati. Nonostante, quindi, la predisposizione della Honda ad andare forte ad alte temperature, la vittoria è andata alla Yamaha di Jorge Lorenzo.

L’altra Yamaha, con Valentino Rossi in sella, è ancora una volta fuori dal podio: quarto posto per il Dottore che ha anche approfittato di alcune cadute (Crutchlow e Bautista).

Pedrosa è ancora leader della classifica della Moto Gp, ma Lorenzo ha accorciato le distanze grazie al trionfo di ieri.

Posted by elisa On giugno - 10 - 2013

formula 1 gp canadaFormula 1 – La Formula 1, dopo il Gp del Canada, sembra avere due soli piloti a contendersi il titolo di campione del mondo 2013, due soli piloti capaci di fare davvero la differenza.

Nel Gran Premio del Canada di ieri (20 ora italiana), uno ha vinto, l’altro è arrivato secondo. Ma sono state due gare molto diverse quelle di Sebastian Vettel e di Fernando Alonso. Il tedesco della Red Bull, campione del mondo in carica, è partito dalla pole e ha condotto una gara solitaria con un margine di sicurezza sui diretti inseguitori. Lo spagnolo della Ferrari, invece, ha compiuto l’ennesima rimonta della stagione; era partito sesto (il giro veloce non sembra essere il punto di forza della scuderia di Maranello) e con una gran gara è riuscito a mettersi dietro prima Rosberg, poi Webber e alla fine anche un osso duro come Lewis Hamilton. Prendere Vettel era impossibile, la sua macchina è la migliore in questo mondiale di Formula 1, ma Alonso vorrà dire la sua su ogni circuito, vorrà sconfessare le scommesse.

Adesso nella classifica piloti del mondiale 2013 di Formula 1, Sebastian Vettel è saldamente primo, ma Alonso si è preso la seconda posizione ed ha un distacco di trentasei punti dal leader. Tanti, ma non troppi per lo spagnolo.

Posted by elisa On giugno - 3 - 2013

roland garros quoteRoland Garros – Inizia la seconda settimana al Roland Garros, settimana che ci porterà dritti alle finali maschile e femminile di sabato e domenica prossimi.

Si giocano oggi gli ottavi di finale della parte alta del tabellone maschile del Roland Garros 2013. Il primo a scendere in campo sarà Rafa Nadal (nel giorno del suo compleanno) che dovrebbe avere vita facile contro il giapopnese Nishikori: le quote dicono vittoria Nadal a 1.09, vittoria di Nishikori a 9. Sempre alle 13.30 ci sarà la sfida tra Stan Wawrinka e il talentuoso Gasquet: match che si preannuncia abbastanza equilibrato, con lo svizzero (quota di 1.66) leggermente favorito sul francese dal rovescio a una mano (2.05). Il quarto di finale sarò tra i due giocatori che si aggiudicheranno i rispettivi match.

Domani poi sarà la volta dei quarti di finale della parte bassa del tabellone del Roland Garros. Prima sarà la volta del derby spagnolo tra Robredo e David Ferrer, con quest’ultimo nettamente favorito per un posto in semifinale (le quote danno la sua vittoria a 1.02); a seguire toccherà a Roger Federer vedersela con l’idolo di casa Tsonga in una partita che potrebbe essere avvincente con quote molto equilibrate: vittoria dello svizzero data a 1.52, vittoria francese a 2.30.

Posted by elisa On maggio - 29 - 2013

Formula 1 – Chi vorrà scommettere sulla Formula 1, nei prossimi Gran Premi, a partire dal Canada, lo farà scommettendo su delle monoposto senza nuovi pneumatici.

Infatti, è alla fine arrivata la notizia che la casa italiana Pirelli non porterà nuovi pneumatici per le vetture di Formula 1 nel Gran Premio del Canada in programma il prossimo 8 giugno sul circuito di Montreal. La mancanza di accordo tra le squadre e il pasticcio delle presunte prove illegali condotto dalla Mercedes, con la vettura del 2013 a Montmelo, hanno ritardato i piani del marchio milanese. Due settimane fa la Pirelli aveva annunciato che sarebbe tornata a produrre carcasse di pneumatici in Kevlar, come ad esempio nella stagione 2012, al fine di limitare i problemi di sicurezza dovuti all’usura delle gomme, problemi che sembrano essere apparentemente causati dall’acciaio della struttura usata in questa stagione.

Ricordiamo che il Circuito intitolato alla memoria di Gilles Villeneuve è uno dei più aggressivi con le gomme. Ma, almeno finché la questione della Mercedes e dei test presunti illegali, non sarà risolta, non ci saranno cambiamenti per quanto riguarda gli pneumatici forniti nelle prove di Formula 1. Si dovrà aspettare ancora un po’, e non è detto che questo cambiamento arrivi in corso d’opera.

Posted by elisa On maggio - 27 - 2013

formula 1 rosbergFormula 1 – Il Gp di Formula 1 di Montecarlo, una delle gare più entusiasmanti della stagione, è stata vinta ieri dal tedesco Nico Rosberg. Le Mercedes, dopo aver fatto faville nelle qualificazioni, si sono dimostrate all’altezza anche in gara. Per Rosberg si tratta della seconda vittoria nel mondiale di Formula.

Molto bene è andata anche al tedesco della Red Bull, Sebastian Vettel, che con il secondo posto ottenuto ieri pomeriggio ha consolidato la sua leadership nella classifica piloti ( i punti di vantaggio su Fernando Alonso sono ora 29). Bene anche Webber, terzo.

Grandissima delusione in casa Ferrari: una delle peggiori gare della rossa. Massa ha avuto un incidente ed ha abbandonato anzitempo la gara. Fernando Alonso è arrivato settimo al traguardo dopo una gara in cui è stato irriconoscibile: è stato superato in gara da Perez, Sutil e Jenson Button.

Ottima anche la prestazione di Kimi Raikkonen che, con la solita strategia Lotus, dopo aver forato ed essere stato costretto ad una sosta supplementare ai box, è riuscito a guadagnare addirittura quattro posizioni in pochissimi giri (in un circuito in cui, è risaputo, i sorpassi sono molto rari e difficile da effettuare) chiudendo così decimo e racimolando un punto prezioso.

Posted by elisa On maggio - 20 - 2013

tennis roma nadalTennis – Nella finale di tennis maschile degli Internazionali di Roma, Rafa Nadal ha pesantemente sconfitto Roger Federer con il punteggio di 6-1, 6-3.

L’illustre Roger Federer, che aveva già affrontato Nadal al Foro Italico nel 2006 in un’epica partita di tennis, questa volta non ha praticamente opposto resistenza, è stato spazzato via dal campo in poco più di un’ora di gioco (un’ora e otto minuti).

Sicuramente lo svizzero adesso è diverso da prima: ha quasi 32 anni, si dedica anche alla famiglia e quindi la sua condizione atletica non è più quella di cinque anni fa; i suoi colpi sono sempre affascinanti, il suo tocco non cambierà, ma in quest’epoca ci vuole tanta forza fisica, quella che ha Nadal.

Nadal è senza dubbio il più grande giocatore di tennis di tutti i tempi sulla terra battuta dove ha vinto 285 delle 306 partite giocate, con sole 21 sconfitte: 93,14 di percentuale. Lo spagnolo ha vinto sette titoli al Roland Garros, otto a Monte Carlo e Barcellona e ora il settimo a Roma.

L’obiettivo di Federer è quello di arrivare al massimo della sua forma per l’appuntamento più importante della stagione, quel torneo di Wimbledon dove Roger è stato per anni padrone indiscusso. Manca poco più di un mese, staremo a vedere.

Posted by elisa On maggio - 15 - 2013

quote formula 1Quote Formula 1 – Aggiorniamo nuovamente le quote Formula 1 dopo il Gp di Spagna che ha visto il trionfo di Fernando Alonso e della Ferrari (Massa terzo).

 La grandissima prova di forza del pilota asturiano, la perfetta strategia della Ferrari e la resa della stessa monoposto, hanno contribuito moltissimo al netto abbassamento delle quote Formula 1 relative alla vittoria finale del mondiale da parte di Fernando Alonso. Una bellissima prova di squadra che porta Alonso al terzo posto della classifica generale (a 17 punti dal tedesco Vettel, finito quarto in Spagna). Se scommetterete un euro sul titolo dello spagnolo della Ferrari ne vincerete 2.20. La gara non esaltante di Vettel ha fatto scendere, di pochissima, la sua quota che ora è di 2.30.

Da queste prime gare sembra proprio che sarò una questione a due tra Alonso e Vettel, gli altri non sembrano, ad oggi, in grado di tenere il loro passo.

Grandissima delusione in casa Mercedes dopo le qualifiche: Rosberg ed Hamilton sono partiti in prima fila ed hanno chiuso rispettivamente sesto e dodicesimo. Una gara andata malissima per la casa tedesca, con i due piloti che hanno subito sorpassi su sorpassi senza avere gli strumenti per difendersi dagli attacchi. Le quote Formula 1, infatti, ora sono altissime: la vittoria dell’inglese è data a 33, quella del tedesco a 150.

Posted by elisa On maggio - 13 - 2013

formula 1 alonsoFormula 1 – Fernando Alonso è partito dalla quinta posizione nel Gp di Spagna di Formula 1 di ieri: dopo due curve, con un sorpasso spettacolare, ha infilato sia Hamilton che Raikkonen. Un sorpasso all’esterno che ha fatto saltare in tifosi in piedi sul divano e che ha portato Fernando al terzo posto alle spalle di Rosberg (primo) e Vettel.

Poi è entrata in scena la strategia perfetta del muretto Ferarri: con quattro soste e rientri  anticipati rispetti ai diretti concorrenti, Alonso, grazie ai suoi meccanici, si è ritrovato in testa. E lì si è rivisto un Alonso perfetto, ha magistralmente condotto il Gp arrivando alla vittoria numero 32 in Formula 1 in carriera.

L’unico capace di mettere un po’ di paura ad Alonso nel Gp di Spagna è stato il pilota della Lotus Kimi Raikkonen grazie alla strategia basata sulle tre soste. Ma Fernando non aveva intenzione di lasciarsi scappare la vittoria in casa che mancava all’asturiano dal 2007 quando era alla guida della Renault. Adesso Fernando Alonso è terzo in classifica generale, a 17 punti dal leader Seb Vettel.

L’ottima prova della Ferrari è stata dimostrata anche con il terzo posto di Felipe Massa, primo podio stagionale per il brasiliano della Rossa.

Posted by elisa On maggio - 8 - 2013

tennis wawrinkaTennis – Lo svizzero Stanislas Wawrinka si è aggiudicato il torneo di tennis di Estoril (Portogallo) giocando al suo meglio per sbarazzarsi in soli due set dello spagnolo David Ferrer, favorito per la vittoria finale. Wawrinka ha basato il suo successo sulla forza del suo servizio, che spesso superava i 200 chilometri l’ora, ed è riuscito ad avere la meglio su Ferrer con il punteggio di 6-1 6-4 in appena un’ora.

Il numero 16 del mondo è riuscito a vendicare la sua ultima sconfitta contro lo spagnolo rimediata nel torneo di tennis di Buenos Aires a febbraio. Il giocatore svizzero, con questa vittoria,  porta a quattro le sue vittorie contro Ferrer (in undici incontri disputati tra i due).

Per quanto riguarda il doppio maschile, il torneo si è concluso con la vittoria della coppia formata dal messicano Santiago Gonzalez e dallo statunitense Lipsky che ha sconfitto la coppia composta dal pakistano Qureshi e dall’olandese Rojer in tre set con il punteggio di 6-3, 4-6, 10-7.

Sabato scorso è stata la volta della finale femminile, in cui la russa Pavlyuchenkova ha facilmente sconfitto la spagnola Carla Suarez, mentre il torneo di tennis di doppio è stato vinto dalla coppia formata dalla taiwanese Chan e dalla francese Mladenovic.

Posted by elisa On aprile - 24 - 2013

ranking wta: sharapovaRanking WTA – Il ranking WTA di tennis è fermo data la mancanza di tornei nell’ultima settimana: si riprende in questi giorni con il torneo di Stoccarda.

Le uniche due tenniste, tra quelle che occupano i primi dieci posti del ranking WTA, che scenderanno in campo per il torneo che si tiene in Germania sono Maria Sharapova, attualmente numero due della classifica (detentrice del trofeo che lo scorso anno ha battuto nettamente in finale la Azarenka) e la padrona di casa Angelique Kerber, ferma al sesto posto del ranking WTA.

L’occasione è ghiotta per entrambe le tenniste che cercheranno di guadagnare punti mondiali per avvicinarsi alle dirette concorrenti che non saranno al via del torneo in questione. La siberiana cresciuta nell’accademia di Bollettieri  potrebeb accorciare di 250 punti il distacco che intercorre con la minore delle sorelle Williams, Serena, che ha un vantaggio di 900 punti sulla russa; la Kerber, invece, se riuscisse a portare a casa un buon risultato, potrebbe insidiare la quinta piazza occupata dalla cinese Na Li.

Per il resto non dovrebbe muoversi nulla nel Ranking WTA con Victoria Azarenka terza, Agnieszka Radwanska quarta, l’italiana Sara Errani settima, Petra Kvitova ottava, l’australiana Samantha Stosur nona e la danese Caroline Wozniacki in decima posizione.

Posted by elisa On aprile - 20 - 2013

ciclismo contadorCiclismo – Inizia un periodo favorevole per le vostre scommesse sul ciclismo: da ora e fino alla fine di luglio il ciclismo ci proporrà tantissimi eventi.

Grande attenzione su Alberto Contador che punta alla vittoria delle due grandi corse a tappe del ciclismo internazionale: il Tour de France ed il Giro d’Italia. Intanto lo spagnolo ha annunciato la sua partecipazione a una delle prove che compone il Trittico delle Ardenne: la Liegi-Bastogne-Liegi (il 28 aprile).

Ma la vera preparazione alla centesima edizione del Tour de France si avrà con il Giro del Delfinato. Storica corsa a tappe che si tiene nel Sud della Frnacia, la corsa dura una settimana e quest’anno prenderà il via il 2 giugno in Svizzera da Champéry. Alberto Contador vuole essere protagonista della corsa, anche perché ci sarà una prova particolare per i partecipanti: a due giorni dalla conclusione il gruppo si troverà ad affrontare la mitica scalata dell’Alpe d’Huez, la montagna leggendaria dalle 21 curve che poco più di un mese dopo si troveranno ad affrontare due volte a quattro giorni dalla fine del Tour.

Intanto Contador ha ffermato: “Questa settimana è stata dedicata principalmente al riposo, perché ne avevo bisogno”.

Posted by elisa On aprile - 7 - 2013

quote motogpQuote MotoGp – Prende il via questa sera (21 ora italiana) la stagione 2013 del motomondiale. Ieri Lorenzo ha ottenuto un’ottima pole seguito da Cal Crutchlow e dal connazionale Dani Pedrosa; solo settimo Valentino Rossi al ritorno sulla Yamaha.

Vediamo ora le quote che i bookmakers hanno stabilito per la gara che si terrà in Qatar.

Favorito d’obbligo (non solo perché ha ottenuto il miglior tempo nelle qualifiche) è lo spagnolo della Yamaha Jorge Lorenzo: la quota per la sua vittoria è molto bassa, 1.85. Tanta la differenza con la quota vittoria del secondo favorito, Daniel Pedrosa su una competitivissima Honda: la conquista del gradino più alto del podio da parte di Torero Camomillo è data a 4.50.

Quote interessanti e che potrebbero farvi vincere, con un po’ di fortuna, sono quelle relative alla vittoria di Valentino Rossi (6), Marc Marquez (8) e Cal Crutchlow (12).

Altissime le quote per gli altri piloti che prenderanno il via: la vittoria di Dovizioso vi farebbe vincere 50 volte l’importo scommesso, quella di Bradl 75.

Sarà una sfida affascinante quella tra i due spagnoli di Yamaha e Honda cui si aggiungerà Valentino Rossi che ha davvero tanta voglia di rivalsa dopo la fallimentare stagione in sella alla Ducati.

goldyn_322

Utilizzando il sito, accetti raccolta ed uso dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi