Betbets

Betbets! Betbets è news sulle scommesse, a portata di click
Posted by Luigi On aprile - 5 - 2012

puntate, scommesse, conte

L’occhio caduto sulle puntate anomale ha aperto a scenari imprevedibili sul calcio scommesse.

Le voci si rincorrono, e stavolta ad essere rincorso dalle voci è addirittura l’attuale allenatore della juve Antonio Conte, accostato in qualche modo allo scandalo scommesse e al giro di puntate che hanno portato ingenti guadagni nelle casse di un nugolo che pare sempre più sostanzioso di calciatori.

A fare il nome di Conte è Bellavista, pentito del calcio scommesse ed ex calciatore di Conte al Siena, il quale nomina il tecnico Juventino al telefono mentre dimostra d’essere ala ricerca di un appoggio interno che validi le puntate effettuate sulla partita Siena-Sassuolo dello scorso campionato di serie B.

Posted by Luigi On marzo - 23 - 2012

Coppa italia, napoli juve

La finale di coppa italia il prossimo 20 maggio a roma sarà tra Napoli e Juventus.

Le semifinali di coppa italia ribadiscono una certa gerarchia consolidata nel calcio italiano, con le prime due in campionato a farsi le scarpe in una semifinale (Juve e Milan), e la terza forza (il Napoli) a rimontare il Siena nell’altra.

La coppa Italia ha solo presagito ciò che probabilmente sarà anche in campionato: il Napoli non è ancora terzo, distratto anche dalle fatiche di Champions, manifestazione alle cui pressioni non era abituato, ma la progressione indica che lo sarà presto.

Che il responso della coppa italia fin qui sia stato veritiero è sufficiente soffermarsi sulla differenza reti delle formazioni di serie A: rispettivamente: Milan primo con un +35, juventus seconda con un +27, Napoli terzo con un +22. Tutte le altre formazioni risultano molto indietro rispetto a questo dato.

La Coppa Italia dunque non ha accettato il ruolo di cugino meno nobile del campionato, ma ha deciso di anticiparne i responsi, in maniera che si crede quanto mai veritiera.

Posted by Luigi On marzo - 9 - 2012

Scommesse, 27 esima A

Le scommesse sulla 27esima di A: le quote testimoniano della sostanziale differenza di motivazioni tra le varie squadre a questo punto della stagione. Buttarsi in scommesse a favore di quelle compagini che lievitano nel limbo di metà classifica può infatti essere più rischioso, soprattutto quando esse sono impegnate contro squadre che scorgono ancora obiettivi importanti all’orizzonte.

E, sembra paradossale dirlo, le quote dicono che scommesse sul sacco di Verona da parte dell’Inter contro il Chievo sarebbero convenienti, nonostante il momento a dir poco infelice dei nerazzurri; così come, assecondando questo criterio, le quote suggeriscono convenga far scommesse sulla vittoria dell’Udinese sul campo del quasi retrocesso Novara, o scommesse su una Juventus vittoriosa a Genova.

Posted by admin On febbraio - 1 - 2012
Rossi Marco Scommesse match

Calcio Scommesse: Marco Rossi

Rossi, interrogato dagli inquirenti dell’inchiesta sul calcio scommesse a Bari, ammette di aver visto strani comportamenti negli spogliatoi del Bari prima della partita, ma sostiene di non aver truccato nessun risultato. I magistrati sono, però, a conoscenza di fatti legati alla partita Cesena-Bari in cui alcuni giocatori hanno pronunciato frasi ambigue riguardo ad accordi presi per truccare i risultati e le scommesse. E’ ancora tutto da chiarire! La pesante settimana di Rossi, però, non si chiude con l’interrogatorio sul calcio scommesse ma bensì con la partita contro l’Atalanta, purtroppo per la squadra e per i tifosi! Rossi ha fatto una maledetta deviazione sul cross di Schelotto che è finita nella rete sbagliata: quella della sua squadra! Fotunatamente la settimana si è finita! Speriamo per Rossi, per la squadra e per i tifosi che è stata una sola settimana no e che settimana nuova fortuna nuova per il difensore!

cousey@mailxu.com

Utilizzando il sito, accetti raccolta ed uso dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi