Betbets

Betbets! Betbets è news sulle scommesse, a portata di click
Posted by admin On agosto - 24 - 2013

Calciomercato, Inter: torna Leonardo? Il Livorno verso il suo destino

Nella giornata che porta al campionato il calciomercato continua a tenere banco in Italia a due settimane dalla chiusura dei giochi. Il calciomercato a bocce ferme offrirà senza dubbio la possibilità di fare le giuste valutazione sul singolo operato di ogni direttore ma quel che è certo è che alcune squadre fino ad oggi hanno davvero deluso e la scusa della mancanza di soldi poco è credibile se si pensa al fatto che queste squadre hanno investito ma non lo hanno certamente fatto nella maniera giusta, sprecando soldi per quelli che più che talenti in erba sembrano delle autentiche meteore. Magari sbagliamo e ce lo auguriamo ma è un dato di fatto dire che il calciomercato dell’Inter è stato una delusione. I nerazzurri hanno infatti investito molti soldi per Icardi e Belfodil, due calciatori che non sono senza ombra di dubbio due fenomeni e non hanno dimostrato ancora nulla. L’Inter starebbe pensando per queste ad un ritorno di Leonardo come direttore sportivo per dare il ben servito a Branca che negli ultimi anni hanno fatto male. In ogni caso mancano i soldi per fare un mercato adeguato e il sogno Fernando per il centrocampo sembra destinato a rimanere tale. Anche il Livorno non ha fatto un buon calciomercato e si è candidata ufficialmente ad essere la squadra materasso della prossima stagione.

Posted by admin On agosto - 22 - 2013

Calciomercato italiana, Napoli: è fatta per Duvan Zapata.

Il calciomercato italiano è in queste ore in una sua fase calda e possiamo dire che il calciomercato italiano ha delle protagoniste che in queste ultime settimane saranno veramente agguerrite in cerca di colpi da mettere a segno. Una di queste squadre è sicuramente il Napoli di De Laurentis che rispetto alla scorsa stagione ha fatto un salto davvero notevole: il cambio di tecnico (passaggio da Mazzarri a Benitez) dimostrs la voglia del patron di fare grandi cose, scegliendo quello che oltre che un tecnico è soprattutto un manager che in carriera ha vinto molto e a questo si aggiunga una campagna acquisti dispendiosa fatta di grandissimi nomi come Gonzalo Higuain prelevato dal Real Madrid senza che  il ragazzo fosse in vendita. Ma il calciomercato italiano ha visto anche altre squadre rinforzarsi e il Napoli quindi deve tenere il passo mettendo a segno altri colpi importanti. Gli azzurri hanno un acquisto per reparto da fare e adesso si sta lavorando specie sulla difesa che è il primo punto su cui dover fare leva ma nel frattempo ha chiuso un colpo in attacco: al Napoli va infatti Duvan  Zapata, attaccante dell’Estudiantes dopo che gli azzurri hanno vinto un’asta con il Sassuolo. Il calciomercato italiano vedrà nonostante questo colpaccio il Napoli come protagonista.

Posted by elisa On maggio - 22 - 2013

calciomercato juventusCalciomercato – La Juventus è molto attiva sul fronte calciomercato: vuole dare a Conte una rosa ancora più competitiva che in questa stagione.

L’obiettivo della Juventus è quello di includere il difensore svizzero Lichtsteiner nell’operazione per portare a Torino Gonzalo Higuain. I bianconeri sono molto interessati ad ingaggiare l’attaccante argentino e, sapendo che il Real Madrid chiede 25 milioni, hanno offerto il 29enne terzino destro come parziale contropartita ridurre tale importo. Il difensore svizzero è un pupillo di Carlo Ancelotti che già lo voleva la scorsa stagione al PSG.

L’affare Higuain, ad ogni modo, sembra avere qualche intoppo di troppo; il fratello del calciatore del Real Madrid, Nicholas, ha confermato in un’intervista che non vede di buon occhio la firma per la Juve: “Sarebbe un passo indietro”. Un incontro è comunque previsto per questa settimana.

In questo calciomercato l’alternativa juventina a Higuain, per l’attacco, sarebbe Carlos Tevez del Manchester City.

La squadra di Conte avrà comunque bisogno di altri innesti, non solo in attacco, ma anche in altre zone del campo. L’anno prossimo c’è da ripetere le ultime due eccellenti stagioni fatte in campionato e c’è anche da puntare ad andare più avanti in Champions League.

Posted by elisa On aprile - 1 - 2013

calciomercato: falcao-chelseaCalcio internazionale – La stampa britannica è in attesa di conoscere quale sarà il futuro di Falcao e ne sta seguendo l’evoluzione con particolare interesse. Questa volta è il Daily Star ad ipotizzare uno scenario per ilcolombiano. Secondo il tabloid britannico, il Chelsea ora guida la corsa per l’attaccante  e sarebbe disposto a pagare circa 45 milioni di euro per assicurarsi le prestazioni dell’attaccante sudamericano. Ciò lascerebbe fuori dai giochi la concorrenza di squadre come il Real Madrid e il Manchester City, che pure avevano in passato mostrato un forte interesse per Falcao.

Oltre a dare una cifra all’affare ipotetico, il Daily Star si spinge oltre e ci tiene a precisare che il Chelsea avrebbe cercato di ridurre quei 45 milioni inserendo nell’affare, come contropartita tecnica, Fernando Torres. A favore della squadra di Abramovich gioca anche il trasferimento di Courtois all’Atletico. Il quotidiano d’oltremanica insiste sul fatto che il Chelsea che finalmente, in estate, il Chelsea riuscirà a mettere le mani su un giocatore che viene seguito da tanto tempo e che finalmente potrà dare all’attacco dei Blues quel peso e quella continuità da centravanti che manca da parecchio tempo a Stamford Bridge.

Posted by elisa On gennaio - 29 - 2013

quote balotelli milanCalciomercato – Le quote si stavano abbassando negli ultimi giorni. Le quote che i bookies avevano stabilito per il passaggio di Mario Balotelli al Milan (http://www.scuolascommesse.it/le-quote-per-balotelli-al-milan/) sono drasticamente scese rispetto a quando la voce di un ritorno in Italia di Supermario aveva iniziato a farsi strada.

Oggi potrebbe essere il giorno decisivo per la partenza di Mario Balotelli che, dopo i dissapori con Roberto Mancini e con la tifoseria del Manchester City, sembra decisissimo a lasciare l’Inghilterra per vestire la maglia rossonera del Milan. Dalle ultime indiscrezioni sembra che il club di Via Turati stia trattando con l’agente del giocatore (Raiola) la questione dell’ingaggio: il giocatore che attualmente guadagna 5 milioni a stagione sarebbe disposto a prercepirne meno pur di aggregarsi ai giocatori a Milanello.

Per quanto riguarda le cifre dell’affare, l’accordo pare possa trovarsi cintemperando le esigenze dei due club:

I rossoneri offrono 20 milioni di euro da pagare in cinque rate, quindiq uattro milioni l’anno. Tuttavia, il Manchester City ne chiede 22, sei il primo anno e quattro per i successivi quattro anni.

Fonti vicine al giocatore parlano di una festa d’addio organizzata da Bad Mario proprio ieri.

Posted by elisa On dicembre - 14 - 2012

Calciomercato – La prima immagine di Xavi nei campi di allenamento del Barcellona si riferisce al 1991, quando aveva solo 11 anni. Era felice, un sogno che si avvera, ma chiese ai suoi amici e alla sua famiglia di non dire a nessuno la notizia, soprattutto a scuola. “Io non voglio che mi trattino in modo diverso”, ha ricordato prima di partire per il Campionato Europeo in Polonia e Ucraina, lo scorso maggio. Ieri, non ha esitato ad annunciare che il club sta preparando un nuovo contratto dopo la chiusura di un accordo per modificare quello attuale. Con il nuovo accordo, Xavi resterà a Barcellona fino al 30 giugno 2016.

Xavi, il quale riconosce di essere un “privilegiato”, ammette che l’accordo con il club è arrivato in un attimo. Il regista catalano ha debuttato con il Barcellona nella stagione 1998-1999 nella partita contro il Maiorca che ha deciso la Supercoppa di Spagna. Da allora ha disputato, comprese le 25 giocate quest’anno, 651 partite con la maglia del Barcellona, numeri che lo rendeno il giocatore con più presenze nella storia del club catalano. Difficilmente un giocatore potrà rappresentare meglio di Xavi quello che è stato definito lo stile Barça.

Xavi ha elogiato il gioco dell’Atletico, prossimo avversario del Barcellona domenica al Camp Nou in un match tra la prima e la seconda in  classifica.

Posted by Luigi On agosto - 31 - 2012

Calciomercato, ultime battute e già impazzano i pronostici

Calciomercato, si attendono i botti di fine sessione, ma già i pronostici sembrano definiti.

I pronostici, si sa, sono umorali, e se anche solo fino ad un giorno prima il City è favorito sullo United o il Real è favorito sul Barca, o la Juve è favorita sul Milan, il giorno dopo può sovvertirsi ogni valutazione, ed il giorno di finen calciomercato fa da scriminatura tra una conclusione e l’altra meglio di qualsiasi altro.

Ma in questo caso il calciomercato sembra non aver creato grossi scossoni nelle sue fasi finali, avendo dato già il meglio nei mesi passati quando il PSG ha imperversato tornando sotto la Tour Eiffel con un sacco bello carico di calciatori acquistati in giro per l’Europa: i pronostici per i principali campionati europei non sembrano essersi smossi.

Posted by Luigi On agosto - 29 - 2012

Calciomercato, si avvicina il finale di partita

Il calciomercato si avvicina al termine e la partita per molte società non è ancora chiusa.

Un numero sempre maggiore di squadre attende il finale di partita alla ricerca dell’affare di calciomercato last minute.

La partita del calciomercato è ancora in pieno svolgimento per la Roma di Zeman, che tenta di puntellare un organico che presenta molti interrogativi, per il Napoli di Mazzarri, alla ricerca di un vice Maggio, e soprattutto per il Milan, la squadra fin qui uscita più ridimensionata dalla sessione di mercato estiva.

Posted by Luigi On maggio - 10 - 2012

Streaming del calciomercato, solo news bufala

Lo streaming del campionato, la diretta video in tempo reale,  trasmette di natte notizie, di un’infinità di news,  o presunte tali che alla fine si ridurrano ad un pugno di polvere.

Le news tanto esposte non fanno che esporre un pour parler, sono lo streaming di ciò che qualcuno vorrebbe e qualcun altro invece vorrebbe non accadesse mai.

E così si rincorrono le voci di un passaggio di Lavezzi all’Inter (quanto meno improbabile, vista la poca disponibilità di spesa da parte dei nerazzurri e la logica aziendale strettamente monetaristica del Napoli), di un Robben sicuro bianconero ma solo per chi ha vissuto lo streaming del suo sogno ed ha ritenuto fosse condivisibile, di un Giovinco che ha già cambiato dieci maglie col campionato ancora in corso.

Chiacchiere,  null’altro.

galkin_316@mailxu.com

Utilizzando il sito, accetti raccolta ed uso dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi