Betbets

Betbets! Betbets è news sulle scommesse, a portata di click
Posted by Luigi On novembre - 13 - 2012

Il Milan prova a mettere la freccia, ma purtroppo è quella che torna indietro: Il Milan colleziona l’ennesima sconfitta stagionale contro la Fiorentina a San Siro e vede rimaterializzarsi l’incubo di un campionato anonimo, con lo spettro della zona retrocessione ad appena 5 punti.

Se c’era un alibi per Allegri (che può comunque contare su un’ottima squadra, al di là delle partenze, senza dubbio importanti, di Ibra e Thiago Silva) era la presa di coscienza della strada da seguire per rimettere la squadra sulla retta via: qualità,  estro e giovane imprevedibilità, ed un 4-2-3-1 con il trio Emanuelson, El Shaarawi e Bojan alle spalle di un’unica punta. Ma l’allenatore toscano ha sfumato il suo seppur unico alibi, e si è ostinato nell’ennesimo cambio d’uomini ed identità, coi risultati che tutti hanno visto contro i viola di Montella. Puntare sulla fisicità smarrita di Boateng in questo momento sembra un azzardo troppo grande. Certo, parlare col senno di poi sembra facile e non si sa se le cose sarebbero andate allo stesso modo se anche gli interpreti in campo fossero stati sin dall’inizio quelli succitati nelle posizioni auspicate, ma Allegri avrebbe dovuto perseverare attingendo alla modalità che gli aveva fin a quel momento garantito i risultati migliori.

Dove arriverà il Milan quest’anno, ma soprattutto la domanda dovuta sembra essere un’altra in questo momento: dove arriverà Massimiliano Allegri? La squadra rossonera è attesa da due tra le partite più toste: sabato è impegnata a Napoli, mentre la domenica successiva ospiterà la Juventus. Un vero e proprio bivio per l’allenatore toscano che si è messo nella condizione di giocarsi le sue chances residue nel modo più ostico, dilapidando fin qui punti in modo quasi scellerato.  Sarà uno a cui non piace vincere facile.

Voi che ne pensate? Sabato sarà per Allegri l’ultima chiamata?

Posted by Luigi On novembre - 7 - 2012

I risultati della Champions league sorridono alle grandi; Milan e Real Madrid, nonostante i due pareggi, festeggiano i risultati ottenuti in Champions league.

I ragazzi di mister Allegri, dopo la convincente vittoria in Campionato contro il Chievo, guadagnano un prezioso punto sull’ostico campo del Malaga, punto che proietta i rossoneri al secondo posto nel girone anche se la qualificazione agli ottavi si deciderà negli ultimi due incontri. Un punto guadagnato anche per l’11 di Mourinho che in casa contro il Borussia Dortmund (che nella terza giornata aveva inflitto ai blancos una clamorosa sconfitta) agguanta il 2-2 all’89esimo con un gol di Mesut Ozil.

Situazione decisamente diversa quella del Manchester City che, dopo il pareggio in rimonta contro l’Ajax, è la più seria candidata alla prima eliminazione eccellente. Ultimi con soli due punti, con un distacco dal Real Madrid e dal Borussia di 5 e 6 punti, i Citizens dovrebbero compiere un vero e proprio miracolo e sperare in una combinazione di risultati delle altre squadre per guadagnarsi l’accesso agli ottavi di finale.

I risultati della quarta giornata di Champions League consacrano anche le ambizioni del Paris Saint-Germain di Carlo Ancelotti che spazza via la Dinamo Zagabria con un fragoroso 4-0 su cui ha messo una firma indelebile Zlatan Ibrahimovic. La squadra della capitale francese è seconda nel proprio girone ad un solo punto dal Porto capolista.

Stasera, invece, tocca alla Juve fornire una prestazione convincente dopo il pareggio in Danimarca ma soprattutto dopo la sconfitta contro l’Inter (che ha interrotto la striscia di risultati utili consecutivi della squadra di Conte, ferma a quota 49) di sabato scorso. Per la Juve sarebbe fondamentale una vittoria per rilanciarsi nel girone comandato dal sorprendente Shakthar Donetsk di Mircea Lucescu e per tornare così tra le grandi d’Europa.

Posted by Luigi On agosto - 31 - 2012

Calciomercato, ultime battute e già impazzano i pronostici

Calciomercato, si attendono i botti di fine sessione, ma già i pronostici sembrano definiti.

I pronostici, si sa, sono umorali, e se anche solo fino ad un giorno prima il City è favorito sullo United o il Real è favorito sul Barca, o la Juve è favorita sul Milan, il giorno dopo può sovvertirsi ogni valutazione, ed il giorno di finen calciomercato fa da scriminatura tra una conclusione e l’altra meglio di qualsiasi altro.

Ma in questo caso il calciomercato sembra non aver creato grossi scossoni nelle sue fasi finali, avendo dato già il meglio nei mesi passati quando il PSG ha imperversato tornando sotto la Tour Eiffel con un sacco bello carico di calciatori acquistati in giro per l’Europa: i pronostici per i principali campionati europei non sembrano essersi smossi.

Posted by admin On febbraio - 29 - 2012
Nazionale Italiana Calcio Scommesse Bet

Bet: Nazionale Italiana

Nuove bet sono puntate tutte sulla Nazionale, dopo un fine settimana di serie A infuocato, stasera giocherà a Genova contro la nazionale USA e tutte le bet sono per Giovinco e Nocerino. Prandelli ha apportato delle modifiche allo schema di gioco dato che mancheranno Balotelli, per squalifica, e Cassano che ancora no si è ristabilito ma ha raggiunto la squadra in allenamento, le bet allora sono tutte su Matri e Giovinco, e ci sarà spazio, al centro campo, anche per Nocerino che aspetta trepidante di entrare in campo con i compagni! Le bet di Prandelli no finisco qui: ha, tra gli altri, convocato in squadra il giovanissimo ma promettente attaccante della Roma Bonucci che dopo aver giocato nella Nazionale Under 21 è partito subito per raggiungere la prima squadra al Ferraris di Genova. Potrebbero esserci delle sorprese tra le bet di Prandelli: su Di Natale, capocannoniere della Serie A, l’allenatore della Nazionale ha affermato “Ho in mente anche qualche novità, ad esempio rispolverare il trequartista, ma vedremo”. Tra gli altri convocati c’è Maggio, giocatore del Napoli giocherà sulle fasce, Chiellini, De Rossi che però no giocherà dal primo minuto, Thiago Motta, De Sanctis, portiere del Napoli, Ogbonna in difesa dal primo minuto e la fascia del capito sarà sul braccio di Buffon nonostante le polemiche e le dichiarazioni post partita Milan-Juve. 

Posted by admin On febbraio - 16 - 2012

 

I tipsters e le scommesse sportive del 2012

Il 2012 sarà pieno di eventi sportivi e scommesse, sembra che quest’anno i tipsters siano sotto mirino da parte degli amanti delle scommesse, pronti a puntare su tutto: Europei, Olimpiadi, Coppa d’Africa, Tour de France e quanto altro…..I tipsters nonostante questa miriade di eventi, già hanno le idee chiare, ad esempio per quanto riguarda il Pallone D’Oro, il prescelto sembra essere Messi, le cui quotazioni, arrivano fino ad 2,50, mentre per quanto riguarda lo Scudetto in Italia, le scommesse sembrano indirizzate tra Milan e Juventus…le Olimpiadi di Londra, poi sono il fiore all’occhiello degli amanti sportivi, la Cina sembra essere favorita per il possibile numero di medaglie, seguita dagli Stati Uniti, insomma gli eventi ci sono, basta solo affidarsi ai tipsters giusti!!!

Posted by admin On febbraio - 9 - 2012
Sport Coppa Italia Milan Juve

Coppa Italia: Milan Juve

Lo sport ieri sera con la Coppa Italia è stato di nuovo protagonista: lo sport ha messo in campo il Milan contro la Juve 1-2! La Coppa Italia ha sempre un fascino particolare e lo sport acquista un’atmosfera elettrizzante e la Juventus lo sa bene tanto che a San Siro batte il Milan 2 a 1 con una doppietta spettacolare di Caceres: il primo gol arriva al minuto 8 del secondo tempo su respinta di Amelia ad un tiro pericolosissimo di Borriello, arriva Caceres e la mette dentro! Ma l’agonismo dello sport continua e il Milan no ci sta che al 17′ pareggia con El Shaarawy che in questa partita di Coppa Italia lascia il segno: è lui che corre e cerca di portare avanti la squadra no Ibrahimovic che no da “segno di vita” per tutto il match! La Juve vuole vincere e lo sport prevale sull’accettazione incondizionata: l’uruguaiano Caceres al 38′ la mette di nuovo dentro con un gol a giro da destra mette a segno una doppietta spettacolare in Coppa Italia e in più in casa dei rosso neri! Conte viene premiato per il coraggio di cambiare (Quagliarella per Del Piero al 22′, Vucinic per Borriello al 23′ e Padoin per Marrone al 25′) e mettere in campo i nuovi acquisti, mentre Allegri vieni punito per la staticità della squadra! 

Posted by admin On gennaio - 31 - 2012

 

Ibra bets Milan

Bets Milan

Le bets confermate Maxi Lopez arriva al Milan scommettendo di fare il massimo e la volontà di rimanere a vita nella squadra rosso nera. Il Milan di nuovo protagonista le bets confermate in campionato e scommettendo su un campione come Maxi ha come obbiettivo certamente la vetta della serie A. Scommettendo di nuovo su Ibra Allegri non ha sbagliato ed infatti il Milan nella 20 giornata del campionato batte il Cagliari 3-0 ribadendo le bets sulla vittoria della squadra di casa!!!

La tattica, gli schemi servono a poco quando un giocatore come Ibrahimovic è in campo e fa un gol come quello di domenica, una punizione dalla distanza micidiale e poi il passaggio a Nocerino al 39′ che fa capire che il Milan sta su un altro pianeta e no ci sono bets contrarie che tengono, scommettendo sullo svedese “lo zingaro cresciuto tra i ghiacci” e sul gioco di squadra Allegri ha 10 carte in più rispetto alle altre squadre e forse in più rispetto pure alla Juve! Ma le sorprese no finiscono qui perchè oltre a Maxi Lopez, presentato con la maglia del Milan il 30 gennaio, dove vuole rimanere e fare gol “E’ il mio mestiere è fare goal, e voglio rimanere qui a vita” queste le dichiarazioni dell’argentino durante la conferenza stampa. Le bets su Tevez però continuano e Galliani attende trepidante una chiamata dal Manchester City per sapere come finirà “questa fantastica storia chiamata Tevez”! 

Posted by admin On gennaio - 27 - 2012
Milan Lazio: Bets Scommettendo

Bets: Milan Lazio Coppa Italia

Seconda serata di Coppa Italia scommettendo sul Milan le bets sono state confermate: la Lazio perde a San Siro per 3 a 1, le bets sul Milan quotate 1,82 suffragate dal gioco dei rosso neri! Reja scommettendo su Cisse inizialmente ci ha visto perchè la Lazio al 5′ del primo tempo la mette dentro, portando in vantaggio i bianco celesti e facendo venire meno le bets sul Milan. Questo goal non fa altro che scuotere il Milan che scommettendo sul gioco di squadra e sul talento di Seedorf e Robinho sulle fasce al 15′ pareggia, grazie ad un grande passaggio al volo di Merkel! Ora si sono aperte le danze e le bets sul Milan si confermato piano piano durante tutto il corso della partita: scommettendo sul secondo protagonista della serata, Shaarawy, al 18′, fa un assist perfetto per Seedorf che la mette dentro giusto nell’angolo della porta della squadra ospite! Le bets no cambiano, ma la Lazio certo no si arrende e cerca di buttarla dentro per due volte grazie alle prodezze di Gonzalez ed Henanes, ma il portiere Amelia ha la meglio entrambe le volte. Merkel si infortuna ed Ibra lo sostituisce mettendoci anche in questa partita il suo marchio di fabbrica: al 39′ del secondo tempo Ibrahimovic sul limite del fuori gioco fa goel sbaragliando il portiere della Lazio Marchetti! A questo punto i giochi sono ormai chiusi e il Milan è in semifinale di Coppa contro la Juventus che ha battuto la Roma all’Olimpico!

Posted by admin On gennaio - 4 - 2012

 

Quote e Bet

Bet su Guardiola: tra Barca e Inter

Le quote su un possibile addio di Guardiola al Barcellona sono sempre più insistenti e le bet sulla nuova squadra in cui il tecnico andrà puntano anche su alcune squadre italiane. Quella con la quota più significativa è l’Inter di Massimo Moratti, ma le bet non escludono il Milan, nonostante ci sia un ottimo rapporto del presidente con Allegri, e la Roma. Tra le possibili quote ci sarebbero anche squadre come Napoli e Palermo, ma queste bet sono un sogni ancora impossibile dato l’alto compenso dell’allenatore del Barca. Dal canto suo Guardiala fa sapere di avere ben chiaro cosa fare ma no fa sapere ancora quali siano le sue intenzioni e circa le bet su Marcelo Bielsa ha dichiarato che le quote no sono il suo campo e di non avere dubbi che Bielsa abbia tutte le capacità per allenare il Barcellona !!! 

tinnes@mailxu.com

Utilizzando il sito, accetti raccolta ed uso dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi