Betbets

Betbets! Betbets è news sulle scommesse, a portata di click
Posted by Luigi On maggio - 15 - 2012

 

La juventus stavolta declina la ribalta del calcioscommesse

Il campionato 2011/2012 di Serie A è stato caratterizzato da due importanti avvenimenti, il ritorno alla vittoria della Juventus e lo scandalo delle partite truccate che ha interessato per l’ennesimo anno il campionato italiano.

La stagione è iniziata con lo scandalo scommesse che ha coinvolto solo un paio di squadre della massima serie, Chievo e Atalanta, le quali hanno subito 6 punti di penalità e la squalifica di alcuni anni dai campi di gioco di alcuni giocatori, mentre ha investito un impressionante numero di squadre della serie B e delle categorie minori.

A soli 5 anni da Calciopoli, che decretò la retrocessione della Juventus in serie B e la cancellazione di due titoli, la vicenda Calcioscommesse ha rivelato come la corruzione è ancora presente nei campi di gioco di tutte le categorie nazionali.

Dopo due anni consecutivi nei quali i bianconeri sono riusciti a raggiungere solo la settima posizione, che vuol dire esclusione dalle competizioni europee e dall’enorme giro d’affari europeo dei diritti tv, tanto che persino william hill scommesse dava inizialmente la vittoria del titolo da parte della Juventus decisamente improbabile.

La squadra di Conte ha invece combattutto con grande caparbietà su tutti i campi della Serie A entrando addirittura nel guinness dei primati diventando la terza squadra nella storia del campionato italiano a rimanere imbattuta e la prima in assoluto nel campionato a 38 partite.

Il trionfo coincide con la stagione di debutto nel nuovo stadio e del nuovo allenatore Conte che ha promesso l’inizio di un’ era che porterà la vecchia signora alla gloria che le è sempre appartenuta.

Posted by Luigi On marzo - 23 - 2012

Coppa italia, napoli juve

La finale di coppa italia il prossimo 20 maggio a roma sarà tra Napoli e Juventus.

Le semifinali di coppa italia ribadiscono una certa gerarchia consolidata nel calcio italiano, con le prime due in campionato a farsi le scarpe in una semifinale (Juve e Milan), e la terza forza (il Napoli) a rimontare il Siena nell’altra.

La coppa Italia ha solo presagito ciò che probabilmente sarà anche in campionato: il Napoli non è ancora terzo, distratto anche dalle fatiche di Champions, manifestazione alle cui pressioni non era abituato, ma la progressione indica che lo sarà presto.

Che il responso della coppa italia fin qui sia stato veritiero è sufficiente soffermarsi sulla differenza reti delle formazioni di serie A: rispettivamente: Milan primo con un +35, juventus seconda con un +27, Napoli terzo con un +22. Tutte le altre formazioni risultano molto indietro rispetto a questo dato.

La Coppa Italia dunque non ha accettato il ruolo di cugino meno nobile del campionato, ma ha deciso di anticiparne i responsi, in maniera che si crede quanto mai veritiera.

Posted by Luigi On marzo - 21 - 2012

Coppa italia, juve, finale coppa italia

Coppa Italia: è la juve la prima finalista.

La semifinale di ritorno di Coppa Italia di ieri allo juventus stadium ha sancito la ritrovata vena vincente della vecchia signora.

La Juve ha mostrato contro il Milan la fame di vittoria che sembrava smarrita nelle ultime deludenti stagioni, ed una tensione costante all’obiettivo: quest’anno li ha entrambi nel mirino: Coppa Italia e campionato.

Il duello con il Milan ha ribadito il vantaggio negli scontri diretti, ed aver passato il turno conferisce un bell’innesto di fiducia ed autostima. La partita tirata di ieri sera ridà smalto alla Coppa Italia, competizione a cui le due prime della classe hanno mostrato di tenere molto.

E la juve attende al varco dello stadio olimpico, in finale di Coppa Italia, la vincente dell’altra semifinale tra Napoli e Siena, il cui ritorno si giocherà stasera allo stadio San Paolo.

I pronostici dicono Napoli, ma attenti a dare per spacciata la formazione di Sannino, che ha già dimostrato quest’anno in più di un’occasione di possedere gli attributi.

Posted by Luigi On marzo - 19 - 2012

Coppa italia, milan juve

La coppa italia riaccende i riflettori e, vista la debacle delle squadre italiane nelle varie coppe europee, si propone come un motivo d’attrazione non da poco.

Ad aprire le danze delle semifinali di coppa italia saranno Milan e Juve martedì sera allo juventus stadium, con i bianconeri che sembrano avere più motivazioni, anche per tentare di scacciare con l’ennesimo risultato positivo negli scontri diretti il pensiero dei quattro punti di ritardo accumulati in classifica dai rossoneri.

Ma la coppa italia è anche l’occasione per il Milan di dare l’ennesima dimostrazione di forza, e ribadire la propria egemonia sul calcio italiano ribaltando l’1-2 subito nell’andata a san siro.

Allegri dimostra di voler prendere sotto gamba l’impegno della coppa italia, nonostante, inconsciamente e non solo, il pensiero corra al terribile scontro dei quarti di champions contro il Barcellona.

Posted by Luigi On marzo - 9 - 2012

Scommesse, 27 esima A

Le scommesse sulla 27esima di A: le quote testimoniano della sostanziale differenza di motivazioni tra le varie squadre a questo punto della stagione. Buttarsi in scommesse a favore di quelle compagini che lievitano nel limbo di metà classifica può infatti essere più rischioso, soprattutto quando esse sono impegnate contro squadre che scorgono ancora obiettivi importanti all’orizzonte.

E, sembra paradossale dirlo, le quote dicono che scommesse sul sacco di Verona da parte dell’Inter contro il Chievo sarebbero convenienti, nonostante il momento a dir poco infelice dei nerazzurri; così come, assecondando questo criterio, le quote suggeriscono convenga far scommesse sulla vittoria dell’Udinese sul campo del quasi retrocesso Novara, o scommesse su una Juventus vittoriosa a Genova.

Posted by Luigi On marzo - 7 - 2012

Pronostici, recuperi serie A

I pronostici sui recuperi della 22esima e 23esima giornata di A sembrano lasciare pochi dubbi.

Le quote dei principali operatori di scommesse inducono a lasciarsi andare a pronostici favorevoli al sacco delle vecchia signora a Bologna, mentre le sfide tra Cesena e Catania, e tra Parma e Fiorentina mostrano un’alea maggiore.

I pronostici favorevoli alla Juve danno probabilmente adito alle dichiarazioni bellicose di Conte, che non accetta si definisca la propria squadra come “in crisi”, e in fondo non c’è da dargli torto: la Juventus è ancora imbattuta in questa stagione, e un calo di forma è ciclico per ogni formazione.

I pronostici si dividono equamente tra Cesena e Catania, a dispetto della classifica: ottima per gli Etnei, deficitaria per i romagnoli. Gli scommettitori punteranno con tutta evidenza sulle motivazioni della truppa di Beretta, ancorate alle residue speranze di salvezza.

Allo stesso modo equi si rivelano i pronostici tra Parma e Fiorentina, una sfida tra due squadre il cui andamento è praticamente sovrapponibile, e che condividono una situazione di classifica del tutto simile. In questo caso è concesso un leggero vantaggio al Parma solo perché squadra di casa.

wildman_carissa@mailxu.com brassardjanelle@mailxu.com

Utilizzando il sito, accetti raccolta ed uso dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi