Betbets

Betbets! Betbets è news sulle scommesse, a portata di click
Posted by elisa On giugno - 25 - 2013

wimbledon, rafa nadalWimbledon – Per la prima volta nella sua carriera, Rafael Nadal lascia un torneo del Grande Slam nel giorno del suo esordio: è successo ieri sull’erba di Wimbledon.

Qualcosa di clamoroso si è visto ieri all’Old England Club: uno dei candidati per la vittoria finale, lo spagnolo Rafa Nadal, è stato eliminato al primo turno del torneo inglese; nonostante la sconfitta, però, il maiorchino perderà solamente 35 punti nella classifica ATP (lo scorso hanno ne aveva guadagnati appena 45, ieri 10).
Un anno dopo la storia si ripete. Nel 2012 il fallimento di Nadal era arrivato al secondo turno a causa della sconfitta contro il ceco Lukas Rosol. Nel 2013 è toccato al belga di Liegi Steve Darcis, numero 135 dell’ATP, sconfiggere anzitempo Rafa Nadal; sull’erba di Wimbledon finisce in tre set l’avventura dello spagnolo (che sulla terra rossa aveva fatto una grande stagione): il punteggio è stato quello di 7-6 (4), 7-6 ( 8), 6-4 dopo due ore e 55 minuti di gioco.

Sicuramente questa sconfitta nel primo turno di Wimbledon ha due attenuanti: Rafa Nadal non giocava abbastanza su questa superficie da almeno due anni e soprattutto il problema al ginocchio (che lo ha tenuto fermo ben sette mesi) non è ancora risolto del tutto.

Posted by elisa On dicembre - 12 - 2012

Rafael Nadal continua ad allenarsi duramente al centro di Manacor, Maiorca. Accompagnato da Toni Nadal, zio e allenatore di Rafa e dal fisioterapista Maymo il tennista maiorchino ha ufficialmente annunciato il suo ritorno in attività, ma ha rifiutato di fissare una data per il suo ritorno alle competizioni. Tuttavia, sembra abbia in programma di giocare una mostra il 28 dicembre e dovrebbe fare in tempo per giocare l’Open Australia, dove deve raggiungere la finale raggiunta nel 2012.

Il numero quattro del mondo, che ha vinto quest’anno il Roland Garros, non ha giocato una gara ufficiale dal secondo turno di Wimbledon 2012 dove ha eliminato il ceco Lukas Rosol. Da allora, una rottura parziale del legamento rotuleo del ginocchio sinistro lo ha tenuto lontano dai campi da gioco.

 Il vincitore di 11 tornei dello Slam ha rilasciato la seguente dichiarazione ai giornalisti accorsi a Maiorca per vedere il suo allenamento: “Andiamo piano, con cautela, di giorno in giorno, e vediamo come il mio corpo, e in particolare il ginocchio, risopndono allo sforzo. Spero di tornare a giocare il più presto possibile”.

Nadal non è mai stato a completo riposo, non ha mai trascurato la sua forma fisica. Sotto la guida di Joan Forcades, il suo allenatore, è stato sottoposto a pesanti allenamenti in palestra ed ha anche nuotato spesso.

Ora lo spagnolo sta già guardando al prossimo anno, lentamente ma inesorabilmente. Manca ancora un meseall’arrivo del primo importante appuntamento della stagione: l’Australian Open che prenderà il via il 14 gennaio.

budreau.leilani@mailxu.com

Utilizzando il sito, accetti raccolta ed uso dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi