Betbets

Betbets! Betbets è news sulle scommesse, a portata di click
Posted by elisa On dicembre - 14 - 2012

Calciomercato – La prima immagine di Xavi nei campi di allenamento del Barcellona si riferisce al 1991, quando aveva solo 11 anni. Era felice, un sogno che si avvera, ma chiese ai suoi amici e alla sua famiglia di non dire a nessuno la notizia, soprattutto a scuola. “Io non voglio che mi trattino in modo diverso”, ha ricordato prima di partire per il Campionato Europeo in Polonia e Ucraina, lo scorso maggio. Ieri, non ha esitato ad annunciare che il club sta preparando un nuovo contratto dopo la chiusura di un accordo per modificare quello attuale. Con il nuovo accordo, Xavi resterà a Barcellona fino al 30 giugno 2016.

Xavi, il quale riconosce di essere un “privilegiato”, ammette che l’accordo con il club è arrivato in un attimo. Il regista catalano ha debuttato con il Barcellona nella stagione 1998-1999 nella partita contro il Maiorca che ha deciso la Supercoppa di Spagna. Da allora ha disputato, comprese le 25 giocate quest’anno, 651 partite con la maglia del Barcellona, numeri che lo rendeno il giocatore con più presenze nella storia del club catalano. Difficilmente un giocatore potrà rappresentare meglio di Xavi quello che è stato definito lo stile Barça.

Xavi ha elogiato il gioco dell’Atletico, prossimo avversario del Barcellona domenica al Camp Nou in un match tra la prima e la seconda in  classifica.

wela.mona@mailxu.com

Utilizzando il sito, accetti raccolta ed uso dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi